Appunti di viaggio - Work in progress

APPUNTI DI VIAGGIO: work in progress 2017

07/10/2017

Sono passati alcuni mesi da quando ho dedicato un po’ di tempo a scrivere un articolo per il nostro blog, ma devo ammettere che sono stati mesi molto intensi.
BI NETWORK quest’anno infatti aveva e ha in cantiere molti nuovi progetti e alcuni di questi, finalmente, possono essere svelati.
 
Il nostro focus, orientato principalmente al valore dei dati, necessitava di essere ampliato e completato dal punto di vista dell’offerta, con alcuni nuovi servizi e prodotti.
Da sempre accompagnamo il Cliente, passo dopo passo, nell’introduzione e nella gestione di strumenti di analisi e distribuzione delle informazioni.
Le nuove soluzioni eleveranno quindi in modo esponenziale la capacità di soddisfare le esigenze sottoposte dai nostri Clienti, riconoscendoci un ruolo fondamentale in tutto questo importante processo.
 
Il primo passo dunque è stato quello di cercare un prodotto che potesse far fronte alla necessità emergente di gestire meglio la Data Governance nelle aziende, permettendo poi di avere libertà di scelta nell’adozione del relativo strumento di data-visualization.
 
Dopo una serie di attente valutazioni abbiamo selezionato il prodotto DiscoveryHub® di TimeXtender®, in grado inoltre di gestire un DWH in GDPR Compliance, tema di assoluta rilevanza nei prossimi mesi.
 
A Luglio abbiamo formalizzato la partnership con questa giovane e dinamica società danese e in questi giorni abbiamo completato i primi corsi di sviluppo e pianificato una strategia di go to market condivisa.
 
Dai primi feedback da parte dei nostri clienti storici, siamo ulteriormente convinti della validità della nostra scelta.
 
Ma a noi di BI NETWORK piacciono le sfide e quindi non ci siamo fermati, indirizzando le nostre energie verso un nuovo ambito: i BIG DATA
 
E' infatti da Febbraio che, quasi ininterrottamente, abbiamo iniziato lo sviluppo di un prodotto di analytics per il mondo dei big-data, ispirati come al solito dalla voce dei nostri Clienti.
Abbiamo ascoltato e affiancato gli end-user, cercando di capire perchè queste soluzioni stentano ancora a decollare in Italia.
 
Infatti se l’aspetto culturale solo in parte vizia lo sviluppo e l’applicazione di tali tecnologie in modo diffuso, non ci siamo rassegnati a pensare che la soluzione possibile fosse basata solo su ore e ore di elaborazione, per poi arrivare al "solito" foglio elettronico con tutte le limitazioni correlate.
 
Ci siamo accorti che le  principali difficoltà che ostacolano l’adozione degli strumenti presenti sul mercato, derivano dalla poca semplicità e la scarsa velocità di realizzazione di analisi in autonomia, aspetti fondamentali da mettere a disposizione delle nuove figure di Data Analyst che non necessariamente si devono preoccupare di avere una conoscenza approfondita della tecnologia sottostante.
 
Partendo da questi presupposti abbiamo sviluppato un innovativo prodotto dedicato ai big-data, ma non solo.
 
Infatti l'ingegnerizzazione utilizzata ci permetterà di collocarlo anche in realtà dove non sussista la necessità di accedere a grandi volumi di dati e al tempo stesso di integrarlo con gli altri nostri tool dedicati alla distribuzione massiva delle informazioni.
 
Mancano pochi giorni al lancio di questo nuovo prodotto... STAY TUNED

Antonio Massari - Chief Executive Office